31/05/2018

Evento 21 maggio 2018 Grinzane Cavour

Evento 21 maggio 2018 Grinzane Cavour

Intervento formativo-informativo On.Cirio Alberto

Agricoltura ed Europa: questo è stato il tema che ha animato l’incontro tra l’eurodeputato Alberto Cirio e i maturandi dell’istituto agrario “Umberto I”, tenutosi presso la sede di Grinzane Cavour nella mattinata di lunedì 21 maggio.

Il noto politico albese - forte del suo attaccamento al territorio e della propria esperienza di membro del Parlamento Europeo nella Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare - ha potuto illustrare agli studenti delle classi quinte le principali tematiche riguardanti la politica comunitaria in materia di agricoltura, con un occhio di riguardo alle Langhe e al Roero.  

In un primo momento, sollecitato da alcune domande, l’europarlamentare si è soffermato sulle principali criticità che caratterizzano le politiche agricole, facendo riferimento in particolare alla diversità tra le legislazioni vigenti nei vari paesi membri e alle lentezze burocratiche. Successivamente, però, ha messo in luce il ruolo che l’Europa ha avuto e che potrà continuare ad avere per lo sviluppo della filiera agricola locale.

Infatti, oltre ad aver affrontato un discorso di tipo finanziario legato al PSR, il piano di sviluppo rurale, e al PAC, la politica agricola comunitaria, Cirio ha messo in luce come l’Europa abbia emanato una serie di provvedimenti legislativi che, nel suo insieme, ha salvaguardato i prodotti di qualità alla base della filiera produttiva locale. Infatti, oltre ad aver ribadito l’entità dei finanziamenti che potenzialmente le aziende agricole locali possono intercettare, l’eurodeputato ha sottolineato l’importanza delle leggi in materia di certificazioni alimentari – tra cui DOC, DOCG e IGP - come indicatori della qualità dei prodotti cuneesi rispetto ad altri, provenienti da altre aree del mondo.

Nella seconda metà dell’incontro, attraverso una continua interazione con i maturandi, l’eurodeputato ha affrontato una serie di tematiche di attualità legate al settore primario dell’economia, tra cui la questione dell’olio di palma, della caccia e dell’eco-sostenibilità della produzione agricola.

L’incontro, oltre ad essersi rivelato un’utile occasione di approfondimento di una tematica relativa al curricolo scolastico e al futuro lavorativo dei maturandi, ha contribuito ad accorciare quella distanza che, spesso, separa le nuove generazioni dalla politica. 

Consegna Borse di studio

Al termine dell’intervento formativo dell’On. Cirio, il Presidente della Cantina Terre del Barolo, Sig. Paolo Boffa,  ha conferito le borse di studio  ad allievi meritevoli diplomatisi negli  anni scolastici 2015/2016 ( Mano Simone- Fontanone Samuele) e 2016/2017  (Laudani Alessandro- Cavagnero Alessio)

 Finalità dell’iniziativa è  valorizzare le eccellenze, rafforzare i legami con il territorio e le aziende, motivare gli studenti, sostenere il percorso di studio legato al settore agricolo.