Azienda agraria di Fossano

INDIRIZZO PRODUTTIVO:Cerealicolo (frumento e mais)–Floricolo–Orticolo (Gruppo H)

L'azienda agraria annessa alla Scuola di Fossano-Cussanio è di proprietà della Cassa di Risparmio di Fossano che l'affitta all'Amministrazione Provinciale di Cuneo, la quale, a sua volta, la mette a disposizione dell'Istituto.

La superficie totale è di ha 5.22.36 pari a g.te piemontesi 13.71. La giacitura di tutti gli appezzamenti è pianeggiante ed i terreni per la loro origine alluvionale risultano profondi, freschi, cioè di buona fertilità.

L'azienda è costituita da tre corpi fondiari con la superficie occupata dai fabbricati rurali:  tettoia per ricovero attrezzi, magazzini, officina, alloggio custode non abitabile , caseificio e serre.

La superficie totale si è  ridotta rispetto alle annate  precedenti in quanto la banca C.R.F. spa ha concordato con l’Amministrazione provinciale di Cuneo la vendita di parte della superficie aziendale che è stata dismessa dall’ istituto.

In considerazione delle caratteristiche pedoclimatiche della zona e delle scelte tecnico-economiche di tipo imprenditoriale, la superficie agricola utilizzabile è destinata a cereali da granella (ha 0.23.03 di pereto per conservazione vecchie varietà).  I seminativi occupano una superficie di ha 5.22.36 di cui:

- mais  ha   0.50
- altri cereali (frumento)  ha   4.50 di cui 1 ha per le prove Sistemi biologici Regione Piemonte     Università di Torino Dip. di Agronomia ( AGROSELVITER) ed il resto  a prove varietali e luppoleto.

L’azienda agraria dispone di una serra riscaldata in cui si realizza nell’ambito anche della attività didattica la produzione di piante da fiore in vaso. Due serre a tunnel per rinvasi e Gruppo H (allievi diversamente abili) con progetto di ortoterapia “l’Orto dei Semplici”. Luppoleto sperimentale di circa 0.38 ha per la filiera della birra artigianale 

PARCO MACCHINE ED ATTREZZI

 Il parco macchine ed attrezzi dell’azienda agraria annessa alla sezione associata di Fossano è dotato di cantieri di lavoro idonei alla:

-    Preparazione del suolo
-    Semina
-    Diserbo e trattamenti fitosanitari
-    Concimazione
-    Irrigazione

dei cereali autunno-vernini, mais, ecc. per il loro intero ciclo colturale (tranne che per la raccolta a cui si fa ricorso alla prestazione d’opera di aziende contoterzi). Il parco macchine comprende anche attrezzature idonee alla conduzione di prove in campo e sperimentazioni della Ricerca Applicata.