Le sedi

L’edificio della sezione di Alba, circondata dai vigneti  (~ 10 ha), è suddiviso in reparti razionalmente predisposti per l’assolvimento di specifiche funzioni e per lo svolgimento sia delle lezioni teoriche, sia delle attività pratiche di laboratorio.

Il reparto di enologia e viticoltura è supportato dai vigneti e dalla cantina sperimentale. Nei vigneti dell’azienda agraria vengono coltivati su larga scala i vitigni più diffusi nella regione: Dolcetto, Nebbiolo, Barbera, Moscato e, a scopo sperimentale, anche altre cultivar.

Gli studenti partecipano attivamente all’esecuzione delle operazioni colturali, alla raccolta, alla vinificazione nonché alla relativa commercializzazione.

La sezione di Fossano, di istruzione professionale, con l’annessa azienda agraria (~ 5 ha) è incentrata sull’indirizzo cerealicolo-foraggero e presso de essa è attivo un minicaseificio didattico ed un incubatoio ittico di valle.

La sezione di Grinzane Cavour, di istruzione professionale, con l’annessa azienda agraria (~ 10 ha) ha indirizzo viticolo ed ospita la famosa collezione “Dalmasso” realizzata in collaborazione con il C.N.R. e l‘Università degli Studi di Torino. Grazie alla privilegiata dislocazione dei vigneti, la coltivazione del vitigno Nebbiolo permette all’Umberto I di produrre il rinomato vino Barolo.

La sezione di Verzuolo, di istruzione tecnica e professionale, con l’annessa azienda agraria  agraria ( ~ 8 ha) ha indirizzo frutticolo-olivicolo. E’ attivo un laboratorio succhi al servizio anche del territorio per la produzione di succhi limpidi di mela, di aceto di miele e di mele. E’ presente inoltre un laboratorio di analisi sensoriale utilizzato anche da Enti ed Associazioni di categoria del sistema agroalimentare per l’ organizzazione di  corsi di formazione destinati ai tecnici del settore.

L’istituto in collaborazione con gli Enti preposti alla ricerca quali ad esempio Università e C.N.R., realizza diverse attività di ricerca applicata grazie alle risorse strutturali ed umane presenti nell’Istituto. Le iniziative intraprese ed i progetti realizzati consentono di raggiungere obiettivi didattici, tecnico-economici e naturalmente professionalizzanti per allievi, insegnanti e personale scolastico.