PTOF - Piano Triennale Offerta Formativa

Il D.P.R. n. 275 del 8 marzo 1999, all’art. 3 stabilisce che ogni istituzione scolastica predisponga, con la partecipazione di tutte le sue componenti, il Piano dell'Offerta Formativa.

Il POF è il documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale dell’istituzione scolastica ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa adottata nell'ambito della propria autonomia.  Il Piano è coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei diversi tipi e indirizzi di studi determinati a livello nazionale e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale, tenendo conto della programmazione territoriale dell'offerta formativa.

E’ elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi generali per le attività della scuola e delle scelte generali di gestione e di amministrazione definiti dal Consiglio di Istituto, tenuto conto delle proposte e dei pareri formulati dai genitori e dagli studenti. Il POF è adottato dal Consiglio di Istituto.
Il documento assume una valenza pluriennale per quanto riguarda l’impianto generale, le finalità e le scelte educative mentre viene aggiornato annualmente per quanto riguarda la progettazione specifica, l’organizzazione delle attività e comunque per tutte le parti che richiedono opportuni cambiamenti.

Il POF intende connotarsi, infine, come progetto flessibile ed aperto alle integrazioni che saranno suggerite nel tempo dalla realtà scolastica, dalle verifiche e valutazioni che saranno effettuate e dalle esigenze di cambiamento che si manifesteranno nell’Istituto.

Il Piano dell'Offerta Formativa dell'Umberto I è completato da altri documenti significativi elaborati all’interno dell’Istituto e finalizzati alla progettazione educativa e didattica, all’indicazione delle norme organizzative ed alla definizione dei criteri di buon funzionamento della scuola.